Prima Viola

Danusha Waskiewicz


Danusha Waskiewicz - Prima Viola


BIOGRAFIA

Nata nel 1973 a Würzburg (Germania) ha iniziato lo studio del violino all’età di 6 anni e quello della viola a 10 anni. Dal 1992 al 1994 è stata allieva del violinista Walter Forchert, spalla della Bamberger Sinfoniker, presso l'Università di Francoforte, mentre dal 1994 al 1999 ha studiato con la violista Tabea Zimmermann. Durante la sua carriera ha vinto numerosi concorsi tra i quali il Competition Lenzewski e la Deutsche Violagesellschaft. In campo internazionale si è aggiudicata nel 2000 l'ARD competition di Monaco di Baviera, incluso i premi speciali Brüder Busch Gesellschaft e Wilhelm Weichsler.

Danusha Waskiewicz ha iniziato la sua esperienza orchestrale presso la Radio Sinfonie Orchester di Francoforte, per poi collaborare in qualità di prima viola con numerose orchestre tra le quali la Chamber Orchestra of Europe, la Mahler Chamber Orchestra, la Camerata Bern, l'Orchestra della Scala di Milano, la Münchener Philharmoniker e la Sinfonieorchester des Bayerischen Rundfunk.

A soli 25 anni è entrata a far parte dei Berliner Philharmoniker, per poi vincere due anni dopo il concorso per la posizione di prima viola. Dal 2004, su invito di Claudio Abbado, è prima viola dell’Orchestra Mozart di Bologna con la quale nel 2007 ha inciso la Sinfonia Concertante di Mozart per “Deutsche Grammophon” e successivamente i concerti Brandenburghesi di Bach per l'etichetta “Euro Arts“. Dal 2010 è membro della Luzern Festival Orchestra.

Come solista si è esibita con la Stuttgarter Kammerorchester, la Breslau Leopoldina Kammerorchester, la St. Petersburger Festivalorchestra, la Osnabrücker Sinfonieorchester, la Züricher Tonhalle, la Sinfonieorchester des Bayerischen Rundfunk e l'Orchestra Mozart. Nell’ottobre 2009 ha partecipato come solista alla prima esecuzione austriaca del “Viola Tango Rock Concerto” di Benjamin Yusupov sotto la direzione di Diego Matheuz e nel novembre 2014 ha eseguito il concerto per viola e orchestra di Bela Bartok con la Sudecka Filharmonia.

Nell'ambito della musica da camera ha sviluppato una lunga esperienza, collaborando con numerosi artisti tra i quali Isabelle Faust, Giuliano Carmignola, Mario Brunello, Alessio Allegrini, Sebastian Breuninger, Guy Braunstein, Lorenza Borrani, Thomas Zehetmaier, Kolja Blacher, Hagai Shaham, Alexis Cardenas, Francesco Senese, Wolfram Christ, Julian Arp, Philippe Berrod, Marcelo Nisinman, Chiara Tonelli, Jacques Zoon, Maurizio Grandinetti, Ingrid Fliter, l'Henschel Quartet, l'Arcanto Quartet ed Edicson Ruiz e Patrick Demenga con i quali ha effettuato diverse registrazioni per Trio e Duo. 

Dal 2011 Danusha Waskiewicz ha intrapreso una stabile collaborazione con il pianista Andrea Rebaudengo con il quale si è esibita in duo in vari festival tra i quali il "Festival Musica sull'Acqua" e il Lucerne Festival. Nel giugno 2013 hanno inciso il loro primo CD dal titolo “21 Songs for Viola and Pianoforte“. Nell'estate del 2014 è stata ospite del Festival Suoni delle Dolomiti dove ha eseguito le “Variazioni Golberg” di J.S. Bach assieme alla violinista Isabelle Faust e al violoncellista Mario Brunello.

Nel campo dell'insegnamento si occupa sia della formazione musicale di bambini e ragazzi, sia del perfezionamento di studenti nell'ambito solistico e orchestrale. È docente presso la scuola R.Goitre di Colico, collabora con la Scuola di musica di Fiesole, la Aldeburgh Strings in Inghilterra, l'Accademia dell'Orchesta Mozart di Bologna e la Hochschule für Musik di Lucerna. 



Sostieni l’OM

IMG_7971
Video intervista a Danusha Waskiewicz - prima viola

5 euro
Contribuisci a far risuonare l'OM: dona e ricevi in download la video intervista completa a Danusha Waskiewicz, prima viola dell'Orchestra Mozart!
SCOPRI
Donazione Libera
Donazione Libera

Sostieni l'Orchestra Mozart, c'è bisogno di te! Clicca e scegli tu quanto donare per farla risuonare.
SCEGLI TU QUANTO DONARE

Ascolta l'OM su Spotify