NEWS

Gli abbonamenti e il programma dell'Orchestra Mozart Festival 2020!


Siamo felici di presentare la terza edizione dell’Orchestra Mozart Festival che si terrà dal 16 al 19 aprile a Bologna. L’orchestra, nata come progetto speciale dell’Accademia Filarmonica e costituita intorno al pensiero di Claudio Abbado, che ne è stato direttore per dieci anni, sarà diretta per la prima volta dal Maestro Daniele Gatti, nominato Direttore Musicale dell’orchestra per il prossimo triennio.

La formula del festival ricalcherà quella delle due precedenti edizioni: i musicisti saranno impegnati a teatro – Auditorium Manzoni – il 16 e 17 aprile alle 20.30 con concerti sinfonici e il 18 aprile alle 17 con un concerto da camera. I concerti del 16 e del 18 aprile vedranno inoltre la speciale partecipazione del pianista Andrea Lucchesini e dei Solisti dell'Orchestra Mozart.

Come anteprima del festival e inizio ufficiale delle celebrazioni del 250° anniversario dell’aggregazione di Mozart all’Accademia Filarmonica (1770-2020), i Solisti dell’Orchestra eseguiranno i Quintetti per archi n. 3 e 4 di Mozart nella serata di venerdì 20 marzo presso il Salone Bolognini del Convento di San Domenico.

I concerti saranno inoltre eseguiti nella settimana di Pasqua al LAC di Lugano, all’interno della prestigiosa manifestazione LuganoMusica, della quale l’orchestra sarà ospite in residenza dal 9 al 15 aprile.

A partire da giovedì 6 febbraio sarà quindi possibile acquistare l’abbonamento ai tre concerti al Teatro Manzoni di Bologna; gli abbonati della precedente edizione possono riconfermare il posto fino al 26 febbraio 2020.

I biglietti per i singoli concerti saranno disponibili dal 27 febbraio 2020.

Qui il programma dei concerti felsinei, a cui si aggiungeranno altri momenti di incontro con la città di Bologna, per dare la possibilità al pubblico e ai musicisti di vivere insieme una grande festa della musica. Il programma degli eventi diffusi sarà annunciato nei prossimi mesi.

PROGRAMMA

Anteprima Orchestra Mozart Festival 
20 marzo, ore 20.30 | Salone Bolognini del Convento di San Domenico
I Solisti dell’Orchestra Mozart
Wolfgang Amadeus Mozart
Quintetto per archi n. 3 in Do maggiore, K 515
Quintetto per archi n. 4 in Sol minore, K 516

Orchestra Mozart Festival 

16 aprile, ore 20.30 | Teatro Auditorium Manzoni
Orchestra Mozart
Daniele Gatti 
direttore
Andrea Lucchesini pianoforte
Raphael Christ violino
Gabriele Geminiani violoncello
Ludwig van Beethoven
Coriolano, Ouverture in Do minore op. 62
Ludwig van Beethoven
“Triplo concerto” in Do maggiore per pianoforte, violino e violoncello op. 56
Sergej Prokof'ev
Sinfonia n. 1 in Re maggiore op. 25, Sinfonia classica
Ludwig van Beethoven
Leonore n. 3, Ouverture in Do maggiore op. 72b

17 aprile, ore 20.30 | Teatro Auditorium Manzoni
Orchestra Mozart
Daniele Gatti 
direttore
Wolfgang Amadeus Mozart
Don Giovanni, Ouverture, K 527
Wolfgang Amadeus Mozart
Sinfonia n. 38 in Re maggiore, Praga, K 504
Igor Stravinskij
Sinfonia in Do

18 aprile, ore 17 | Teatro Auditorium Manzoni
Concerto da camera con
I Solisti dell’Orchestra Mozart
Andrea Lucchesini pianoforte
Wolfgang Amadeus Mozart
Quartetto per pianoforte n. 1 in Sol minore, K 478
Ludwig van Beethoven
Settimino per fiati ed archi in Mi bemolle maggiore, op. 20

Orchestra Mozart Festival OFF

19 aprile, ore 11 
Concerto dei Solisti dell’Orchestra Mozart | Palazzo Boncompagni
Presto maggiori dettagli

ABBONAMENTI e BIGLIETTERIA

Gli abbonamenti sono acquistabili presso la biglietteria di Bologna Welcome (Piazza Maggiore, 1/E). 

Abbonamenti disponibili anche online su www.vivaticket.it e nei punti vendita del circuito Vivaticket. I biglietti per i singoli concerti saranno in vendita dal 27 febbraio 2020.

Orari di biglietteria: presso Bologna Welcome (Piazza Maggiore 1/E), abbonamenti dal lunedì al sabato h. 14.30-18.30. 

Gli abbonati della precedente edizione possono riconfermare il posto fino al 26 febbraio 2020 recandosi presso la biglietteria Bologna Welcome; chi intendesse riconfermare il proprio abbonamento online/a distanza può farlo contattando gli uffici dell'Accademia Filarmonica via telefono 051 222 997 (lun-ven 10-13 e 15-18) oppure via mail segreteria@accademiafilarmonica.it

Il prezzo ridotto del 15% è riservato a donatori Jupiter, Haffner e Club Amadé 2019.

Il prezzo ridotto del 10% è riservato a: Donatori Matinée, Cavalieri della Regia Accademia Filarmonica 2019 o 2020, abbonati alle stagioni cameristiche della Regia Accademia Filarmonica 2019 o 2020, aderenti FAI, soci Coop Alleanza 3.0, soci Touring Club, titolari carta Più e MultiPiù laFeltrinelli, titolari Card Cultura Bologna, iscritti all’Università Primo Levi, titolari tessera Amici e Sostenitori Cineteca di Bologna, abbonati e dipendenti Tper, abbonati Trenitalia, associati e dipendenti Confindustria, associati Confcommercio Ascom Bologna, abbonati ERT, abbonati Bologna Festival, abbonati Musica Insieme, Spazio Labo' Fanatics.

I residenti dei Comuni aderenti alla convenzione “Musica nella Condivisione” (Pianoro, Granarolo dell’Emilia, San Lazzaro di Savena) hanno diritto a uno sconto speciale, per informazioni scrivere a segreteria@accademiafilarmonica.it.

I docenti di ruolo possono acquistare biglietti e abbonamenti con la Carta del Docente.

Acquisto abbonamento a prezzo ridotto: sarà possibile ottenere la riduzione mostrando il titolo che ne dà diritto in biglietteria al momento dell’acquisto. In caso di acquisto online, il titolo verrà verificato all'ingresso il giorno stesso del concerto.

I giovani under 35 (ovvero che non abbiano compiuto il 36esimo anno di età alla data dei concerti) possono beneficiare di un abbonamento a un prezzo esclusivo; in fase di acquisto dell’abbonamento presso la biglietteria di Bologna Welcome sarà richiesto un documento di identità. In caso di acquisto online sul circuito Vivaticket, prima dell’ingresso in sala sarà necessario mostrare alle maschere il proprio documento d’identità. Gli abbonamenti under 35 sono a disponibilità limitata; anche gli abbonamenti under 35 sono acquistabili online.

Clicca QUI per acquistare l'abbonamento su Vivaticket.

PREZZI

Biglietti per il concerto di anteprima a San Domenico, 20 marzo (posto unico): 30 € intero | 25 € ridotto | 8 € Under 35

Riduzioni per il concerto Anteprima: gli abbonati all’Orchestra Mozart Festival 2020 hanno diritto alla tariffa ridotta su questo concerto (25 €). Gli abbonati che avessero inoltre una delle riduzioni sopra elencate hanno diritto alla tariffa “ridotto speciale” (22 €). In caso di acquisto dell’abbonamento su vivaticket, verrà in seguito inviato via email un codice che permetterà di accedere a questo ulteriore sconto. Gli abbonati Orchestra Mozart Festival 2020 Under 35 potranno acquistare un biglietto al prezzo speciale di 7 € (solo presso Bologna Welcome).

Abbonamento ai 3 concerti presso il Teatro Manzoni + Anteprima 20 marzo 2020: 

INTERO  

-10%    

Platea I e II

€ 175

€ 157

Platea III / Galleria I / Balconata I    

€ 140

€ 125

Galleria II

€ 110

€ 98

Balconate II e III

€ 70

-


Abbonamento ai 3 concerti Teatro Manzoni | Biglietti singoli

Tariffa intera

Concerti sinfonici             

Concerto cameristico              

Abbonamento ai 3 concerti     

Platea I/ Platea II  

€ 68 + 2 prev.

€ 35 + 1 prev.

€ 150 + 2 prev.

PlateaIII/Galleria I/Balconata I         

€ 53 + 2 prev.

€ 20 + 1 prev.

€ 115 + 2 prev.

Galleria II

€ 38 + 2 prev.

€ 20 + 1 prev.

€ 85 + 2 prev.

Balconate II e III

€ 20 + 1 prev.

           -

€ 45 + 2 prev.


Tariffa ridotta (sconto del 10%)

Concerti sinfonici                   

Concerto cameristico           

Abbonamento ai 3 concerti      

Platea I/ Platea II

€ 61 + 2 prev.

€ 31.50 + 1 prev.

€ 135 + 2 prev.

PlateaIII/Galleria I/Balconata I

€ 47.50 + 2 prev.          

€ 18 + 1 prev.

€ 103 + 2 prev.

Galleria II

€ 34 + 1 prev.

€ 18 + 1 prev.

€ 76 + 2 prev.

Balconate II e III

               -

                 -

               -


Tariffa giovani under 35

Concerti sinfonici                 

Concerto cameristico         

Abbonamento ai 3 concerti

Platea I/ Platea II

€ 30 + 1 prev.

€ 8 + 1 prev.

€ 65 + 1 prev.

PlateaIII/Galleria I/Balconata I

€ 25 + 1 prev.

€ 8 + 1 prev.

€ 55 + 1 prev.

Galleria II

€ 15 + 1 prev.

€ 8 + 1 prev.

€ 35 + 1 prev.

Balconate II e III

               -

               -

              -


SUL PROGRAMMA E LA NUOVA DIREZIONE MUSICALE

«I programmi dei concerti del 16 e 17 aprile con cui inauguro la mia collaborazione con l'Orchestra Mozart - dice Daniele Gatti - sono evidentemente distinti fra loro, ma riconducibili entro la medesima cornice. Vengono infatti messi a confronto maestri del classicismo viennese e grandi autori del neoclassicismo novecentesco che seppero conciliare modernità e tradizione, creando un parallelo tra "classico" e "neoclassico". Nel primo, l’omaggio a Beethoven nel 250esimo anniversario della nascita con il Triplo Concerto e le Ouverture Coriolano e Leonore n. 3 è associato alla Sinfonia n. 1 in re maggiore di Prokof’ev, detta proprio Classica perché concepita nello stile di Haydn. Nel secondo, pagine mozartiane quali l’Ouverture da Don Giovanni e la Sinfonia n. 38 in re maggiore detta Praga – città che segnò il debutto per entrambi i lavori nel 1787 – sono abbinate alla Sinfonia in do di un alfiere del ritorno alle antiche forme come Stravinskij».

«È molto stimolante programmare insieme a un Direttore Musicale come Daniele Gatti, il cui straordinario talento musicale si nutre di un’intensa curiosità culturale – afferma Gastón Fournier-Facio, Consulente artistico dell’Orchestra Mozart. Con il Presidente Azzaroni, abbiamo deciso di strutturare un percorso triennale, svolto in progressione cronologica, che potrà permetterci di individuare alcuni importanti parallelismi fra le arti. I temi scelti sono Classicismo e Neoclassicismo (2020), Romanticismo e oltre (2021) e Vienna Fin-de-Siècle (2022). Ciascuno di questi "viaggi" musicali prevede, fra l'altro, una presenza di pezzi del Novecento, al fine di sottolineare il profondo rapporto che unisce sempre passato e contemporaneità. Gli itinerari tematici ci consentiranno inoltre di sviluppare la programmazione in una prospettiva interdisciplinare, nel senso che la musica eseguita nei concerti sarà di volta in volta arricchita da eventi paralleli nel campo della letteratura, del teatro, del cinema e delle arti visive. Per mettere in luce affinità e analogie, intendiamo proporre al pubblico opere appartenenti ad ambiti linguistici diversi ma create all'interno di una corrente estetica comune».

Loris Azzaroni, Presidente dell’Accademia Filarmonica, conclude: «Il 2020 vedrà finalmente il debutto di Daniele Gatti alla guida dell'Orchestra Mozart, un progetto dell’Accademia Filarmonica, che l’Accademia ha riavviato nel 2016. Un debutto atteso da tempo, giacché l'annuncio dell'assunzione della direzione musicale dell'orchestra da parte del Maestro Gatti – che Claudio Abbado indicò come uno dei suoi possibili successori alla guida della Mozart – risale alla primavera scorsa. E la festa è doppia, poiché il 2020 segna per l'Accademia un anniversario importantissimo: il traguardo dei 250 anni da quando l'allora quattordicenne Mozart sostenne l'esame di ammissione presso l'antica istituzione musicale bolognese e fu proclamato Maestro compositore e Accademico filarmonico. E Mozart verrà onorato nei concerti di Daniele Gatti con l'Orchestra Mozart, insieme naturalmente all'altro gigante di cui si celebra un anniversario importantissimo: Ludwig van Beethoven a 250 anni dalla nascita. Una grande festa per e della musica, dell'Orchestra Mozart, del Maestro Daniele Gatti e dell'Accademia Filarmonica».



Ascolta l'OM su Spotify